Rivista stampa dell’hotel La Ponche

Bibliografia

Press Hotel Saint Tropez located at Saint Tropez

Et Saint-Tropez créa La Ponche,  Simone Duckstein, maggio 2015

Boris Vian, Juliette Gréco, Daniel Gélin, Brigitte Bardot e molti altri ancora hanno percorso la strada Nationale 7 per lasciarsi alle spalle la guerra fredda approdando in un porto di pescatori chiamato Saint-Tropez, fino ad arrivare in questo luogo emblematico e tuttavia allora ancora sconosciuto. 
In "Hôtel de La Ponche", Simone Duckstein raccontava la storia della sua famiglia e di quel loro piccolo bar di pescatori, divenuto il luogo di villeggiatura sul mar Mediterraneo prediletto dall'élite artistica e intellettuale della Francia del dopoguerra.
Così come Venezia nasconde i suoi tesori agli occhi della folla che si accalca in piazza San Marco, anche Saint-Tropez mantiene i suoi segreti al riparo dal lungomare colmo di yacht e turisti. Lontano dal rumoroso clima festivo che dura solo qualche settimana all'anno, il paesino rimane sempre uno dei più belli al mondo e anche per questo è il luogo prediletto di molti artisti, siano essi scrittori, musicisti, pittori o commediografi. Simone Duckstein, che qui è nata, ha trasformato il modesto hotel di sua madre in un raffinato cinque stelle sulla Costa Azzurra in cui l'aria, come scriveva Françoise Sagan, è "così leggera, pazza e gioiosa, che bastano due giorni a sentirsi cambiati"! Un inno alla gioia che fa venir voglia di raggiungere di corsa questo microparadiso dalla bellezza senza tempo.
Apri questo libro: vivrai un viaggio ricco di humour, emozione e poesia.

Press Hotel Saint Tropez located at Saint Tropez

Paul Vialar: "La Toile" Romanzo del 1951 Ed. La Table Ronde

"Era una piccola e semplice bettola i cui venivano pochi "estranei". Forse un giorno sarebbe divenuta alla moda, quando un pittore o uno scrittore ne avrebbe garantito l'avviamento... C'era un vero bancone, una macchina per il caffè e dietro Armando che gestiva il tutto – aiutato dalla sua incantevole moglie dallo sguardo acqua e sapone, figlia di una delle dinastie di pescatori meglio sistemate del paese e il cui capofamiglia, il padre Quindici, era la massima autorità – si vedeva tutta la gamma di bottiglie. Ma quelle erano lì solo per essere messe in mostra, perché a parte "tomate", anice, acquavite e "rosé", quelli che frequentavano quel posto, che facevano tutti lo stesso mestiere e avevano tutti gli stessi gusti sempre uguali, non ordinavano mai nient'altro".

Françoise Sagan Press Hotel Saint Tropez located at Saint Tropez

Françoise Sagan : " Avec mon meilleur souvenir " 1984 Editions Gallimard

Françoise Sagan racconta per la prima volta la sua storia, ci fa scoprire le sue passioni: la velocità, il gioco d’azzardo, le sue amicizie, Saint Tropez. Lei dedica a questo luogo un intero capitolo, la prima parte inizia così: “È metà giugno…. Siedo sulla terrazza dell’Hotel La Ponche a Saint Tropez, sono le sei del pomeriggio, sulla soglia dell´estate...

Press Hotel Saint Tropez located at Saint Tropez

N°1 - Meilleur livre dédié à la villégiature et diffusé en Europe

La Ponche è il più piccolo e nascosto albergo con quattro stelle di Saint Tropez, esso ha festeggiato, nell’anno 2008 il settantesimo anniversario della fondazione in modo del tutto originale. Simone Duckstein, l’attuale proprietaria dell’albergo e erede della tradizione, ha scritto la storia di questa mistica casa. Dall’originale bettola di porto, si è trasformata, grazie alla lena della madre, in una pensione e poi in un vero albergo. Questo diventò luogo d’incontro di molti artisti, come: Françoise Sagan, la quale fu grande amica del La Ponche. Così crebbe anche il numero delle stanze, e artisti come: Annabel Buffet, Juliette Greco, Daniel Gélin e in seguito anche Françoise Sagan stessa si incontravano e vi trascorsero parte della loro vita così come momenti sentimentali e delusioni.

Press Hotel Saint Tropez located at Saint Tropez

"Balade dans le Var, Sur le Pas des Ecrivains" Editions Alexandrines 2010.

Giramondi, svernanti, villeggianti o residenti, gli scrittori di questa raccolta ci coinvolgono in piacevoli passeggiate, seducendoci con le parole.
Narratori brillanti ci guidano e ci invitano nelle loro dimore. La collezione sulle tracce degli scrittori ci regala un piacere raddoppiato, un piacere reciproco di conoscere i luoghi e la letteratura tramite i luoghi. Martine Sagaert è professore di letteratura del XX secolo all’Università di Sud-Toulon-Var e specialista di André Gide.

Juliette Greco Press Hotel Saint Tropez located at Saint Tropez

Je suis faite comme ça, Juliette Gréco, janvier 2012

La biografia della cantante e attrice Juliette Gréco descrive la sua infanzia, il breve soggiorno in prigione all’età di sedici anni, la sua gioventù durante la guerra e l’esilio di tutta la sua famiglia.
Con emozione, ci racconta i suoi incontri con grandi personalità che hanno influenzato sia la sua vita professionale che privata. Evoca anche l’albergo La Ponche, descritto a pagina 291, 292, e 293 del libro..

Press Hotel Saint Tropez located at Saint Tropez

Sagan et fils, Denis Westhoff, mai 2012

Il figlio di Françoise Sagan rivela in questo libro i suoi ricordi con la madre.
Morta il 24 settembre 2004, questa madre non ortodossa amava risiedere all’albergo La Ponche.
Parla dei suoi soggiorni qui, a pagina 56, 57, e 196, così come dell’incontro con Pier Paolo Pasolini.

Prix Villégiature 2011 Press Hotel Saint Tropez located at Saint Tropez

Guide e riconoscimenti

  • Villegiature Award 2011: Gli hotel più belli d’Europa, delle Isole lontane e d’Africa. 
  • Primo premio per il libro "Hôtel de La Ponche" dedicato alla villeggiatura in Europa - Ed. Édition du cherche-midi.
  • Nomination assieme ad altre quattro strutture come miglior hotel d'Europa per architettura interna e fascino.
  • Ristorante consigliato dalla guida Michelin 2012.
Press Hotel Saint Tropez located at Saint Tropez

Video

"Il était une fois Saint-Tropez" 
Pierre Bouteiller e Bernard Martino – Arte 2002

"Jet set in den sixties"
Film di Sabine Carbon e CordulaKabltz-Post – Arte 2010

"Saint-Tropez, ein mythos lebt"
Birgitta Ashoff Phoenix Television 2010

Des Racines et des Ailes : route Jacques Cœur et Nationale 7
Trasmissione TV francese del 23 maggio 2012